emilio313

il cammino verso l’e-cig è iniziato circa 3 anni fa’…
in quel periodo c’èera in boom dei negozi di e-cig, e di utilizzatori di sigaretta elettronica se ne vedevano molti in giro.
lungi da me il voler smettere di fumare (l’unico vizio che m’era rimasto me lo tenevo ben stretto) ma se c’era un’alternativa perchè non provare?
ho iniziato, allora, a girare i vari negozi fisici che si trovavano in zona (che all’epoca spontavano come i funghi), provare i vari liquidi che c’erano disponibili e le poche e-cig che si potevano comprare.
q.bo… phantom… ce4 che più o meno avevano tutti gli stessi difetti. scarso rendimento dopo due o tre svapate consecutive, perdite abbondanti di liquido da tutte le parti e qualche insana bevutina.
per non parlare delle batterie e-go… le allora stratosfericge batterie da 650mha che promettevano 8 ore di svapo continuo e si e no duravano un paio d’ore.
all’epoca, come tuttora, mai trovato un liquido pronto che si potesse definire soddisfaciente… già all’epoca ne compravo 3 o 4 di marche diverse che miescelavo tra loro…
molto probabilmente, spinto dal risparmio che all’epoca c’era, ho perseverato.
e anche se per qualche mese ho svapato e fumato contemporaneamente… un bel giorno ho definitavemnte abbandonato la sigaretta analogica per passare allo svapo totale.
certo… cambiavo anche due ce4 al giorno, in qualsiasi negozio che antravo assaggiavo i vari liquidi e qualcosa prendevo per vedere se riuscivo a migliorare un po‘ la qualità di quello che svapavo, ma abbastanza inutilmente… però mi accontentavo.
la soluzione più azzeccata (per l’epoca chiaramente) fu prendere il justofog maxxi… costava e le resistenze di ricambio te le facevano agare 6 euro l’una. c’era il problema di doverlo capovlgere di continuo o andava in secca, ma la differenza coi vari ce4 e similari era notevole…
il vero salto di qualità c’è stato quando ho conosciuto i forum e gli shop online, ma in ogni caso, anche con sistemy entry level di scarsa qualità erano già due anni abbondanti che, senza conoscere forun e sistemi evoluti, avevo definitivamente abbandonato le sigarette analogiche…